Faccio la mia parte


“Chi gode con le mani sporche di sangue?

Chi depreda i tesori della vita senza averne diritto?

è tutto lecito, dicono, tanto loro non soffrono

Non c’è ragione di sentirsi in colpa”

Blood Sports

Mi sono venuti in mente i versi di questa splendida canzone degli Style Council mentre leggevo questa notizia sul blog di Ammado. Nelle acque del Mar Rosso un gruppo di immersione sta distruggendo la fauna marina con un tipo di caccia proibito. E lo fanno per un motivo molto semplice: lo trovano divertente.

Se scrivo questo blog sul no profit (e se voi lo state leggendo) è perché abbiamo a cuore anche questi temi. Ho perciò deciso di fare la mia parte. Ammado e internet me ne danno la possibilità. Sono andato sul profilo di Oceanus, la no profit che ha lanciato l’allarme, e ho firmato la petizione per fermare questo massacro.

La petizione la trovate qui.

Vi chiedo di firmarla anche voi.

E ve lo sta chiedendo anche il mondo in cui viviamo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...